Modelli di cucina su misura

Comporre una cucina su misura è spesso difficile, quindi si ricorre quasi sempre a professionisti esperti. Noi consigliamo di rivolgersi gli artigiani di Cucine Arredi Gagliardotto a Torino, che vi accompagneranno durante tutto il percorso di progettazione e, nel caso di necessità speciali, creeranno i mobili di cui avete bisogno nella loro falegnameria.
Una cucina su misura può essere un’ottima soluzione, soprattutto se cercate la resa migliore per l’ambiente della cucina. Infatti le cucine su misura, dal momento che vengono costruite sulle necessità e richieste dei clienti sono sicuramente quelle che offrono maggiore organizzazione, praticità per quello che riguarda piani di lavoro e di cottura. Questa scelta vi permetterà di cucinare senza intralci e di sfruttare ogni angolo dell’ambiente.
La cosa più importante per partire con il piede giusto nella creazione di una cucina su misura è sicuramente il progetto sul quale verrà studiato lo stratagemma migliore per inserire tutti i pensili o i ripiani di cui avete bisogno. In questo modo potrete dare alla vostra cucina la dimensione che preferite, ma come per le cucine tradizionali o componibili, ci sono alcune disposizioni possibili. Ecco quelle più diffuse:

  • Cucina in linea
  • Cucina a L
  • Cucine a U
  • Cucine a penisola
  • Cucine ad isola

Tuttavia in contesti come questi non c’è un modello fisso o migliore rispetto agli altri visto che, come abbiamo detto, sono cucine costruite direttamente sulle richieste dei clienti. Ovviamente seguire i consigli di professionisti può aiutare a scegliere i materiali più adatti alle vostre esigenze o a disporre mobili e pensili ottimizzando gli spazi. Una scelta che rimane sempre abbastanza diffusa e quella di incassare lavello e piano cottura sullo stesso lato della cucina, in modo da massimizzare la praticità dei movimenti e garantire maggior sicurezza. Anche perché, spostarsi con le pentole calde o piene di acqua bollente, potrebbe essere molto pericoloso, invece un ripiano su cui appoggiarsi faciliterebbe ogni tipo di preparazione.

Come creare una cucina su misura in mansarda

Quando si abita in luoghi particolari spesso si finisce per amarli, ma spesso questi contesti potrebbero limitare le disposizioni che avevate in mente. Infatti dovete essere pronti ad accettare le eventuali problematiche durante la composizione della vostra cucina su misura.
Nel caso della mansarda, ad esempio, la particolare forma spiovente del tetto e la sua inclinazione più o meno pronunciata, riduce ancor di più le dimensioni della stanza. Quindi è più che mai necessario ottimizzare bene gli spazi e se non ve la sentite o avete bisogno di aiuto nella scelta della vostra cucina su misura a Torino, meglio affidarsi ad esperti del settore come quelli di Cucine Arredi Gagliardotto. Sicuramente un occhio esperto saprà organizzare in maniera funzionale anche una mansarda. In ogni caso di solito si procede addossando le basi dei mobili alle pareti, installando lavello, piano cottura e di lavoro dove il soffitto è più alto. In questo modo si recupereranno molti centimetri permettendovi di muovervi con facilità.

I prezzi

Come sempre veniamo a quello che sembra essere il tasto dolente. Di solito per una cucina componibile il prezzo è standard visto che vien calcolato in base alla metratura, la presenza di elettrodomestici ingombranti o di altri accessori come lo sgocciolatoio. Per quanto riguarda le cucine su misura invece bisogna considerare anche altre variabili come la stesura del progetto o il livello di personalizzazione che avete richiesto. Solitamente si può partire da modelli semplici e di piccole dimensioni che avranno prezzi più contenuti, fino ad arrivare a cucine su misura molto complesse e particolareggiate per le quali la spesa aumenta.